MEDICINA CINESE

Agopuntura

La medicina cinese tramite l’attenzione verso lo stile di vita, l’alimentazione e tramite le sue metodiche terapeutiche quali la fitoterapia e l’agopuntura ha lo scopo di riportare l’equilibrio energetico nel corpo per permettere a questo di giungere ad una guarigione.

La medicina cinese nasce in Cina nel 500 avanti Cristo. Da questo periodo infatti risalgono i primi scritti su quello che sono le teorie della medicina cinese, per cui lo Yin e lo Yang, i cinque elementi, la diagnosi mediante il polso, i meridiani e i punti di agopuntura.
Attraverso i secoli vengono elaborate le metodiche di guarigione; la corretta alimentazione e stile di vita sano, la fitoterapia, l’agopuntura, il massaggio e la ginnastica.
Tramite queste terapie vengono trattate tutte le malattie dell’uomo e degli animali. Il corretto stile di vita e l’alimentazione vengono utilizzati per mantenere sani il corpo e la mente. Questi sono la prima medicina per il medico cinese. Un proverbio cinese infatti dice: “il medico superiore previene le malattie, il medico mediocre cura le malattie imminenti, il medico inferiore cura le malattie in atto.”
Quando le malattie sono già presenti il medico utilizzerà la fitoterapia, l’agopuntura e il massaggio per riportare equilibrio nel corpo.

Teoria dello Yin e dello Yang
Queste energie sono le due energie principali su cui si può dividere tutto l’universo. Lo Yin è l’energia del freddo, della notte, del buio, dell’umido, l’energia femminile, l’energia della luna, l’energia dell’inverno è la calma. Lo Yang e l’energia del caldo, del giorno, della luce, del secco, del movimento, l’energia maschile, l’energia del sole, l’energia dell’estate e l’agitazione. È tramite l’equilibrio di queste due energie che si otterrà la vita e l’equilibrio del corpo e della mente. Troppo Yin porterà a un eccesso di freddo alla ricerca continua del caldo a delle patologie dovute all’accumulo di energia fredda queste possono essere ad esempio l’artrosi, la costipazione, i tumori, a sensazione di stanchezza. Troppo Yang porterà a delle patologie dovute ad un eccesso di caldo e di movimento, ad esempio tutte le patologie infiammatorie, quindi le gastriti le dermatiti le artriti, alle patologie da movimento ad esempio l’epilessia e ad agitazione. Riportare l’equilibrio tra le energie di Yin e Yang in un paziente è il primo passo verso riportare la guarigione e alla risoluzione di problemi comportamentali. Molto spesso questo scopo si può raggiungere tramite l’alimentazione. Esistono fatti alimenti che portano energia Yin ed alimenti che portano energia Yang nel corpo.

Un’altra teoria di grande importanza medicina cinese è la teoria dei cinque elementi. Questa si basa sull’osservazione della natura, da cui scaturisce il principio che tutto può essere suddiviso in cinque elementi; l’elemento del fuoco, l’elemento della terra, l’elemento della del metallo, l’elemento dell’acqua e l’elemento del legno. Questi cinque elementi si influenzano tra di loro in vario modo tramite il ciclo di Sheng nutrono l’un l’altro tramite il ciclo di Ko controllano l’un l’altro. Nella medicina questi elementi sono collegati agli organi; al fuoco verrà associato il cuore, alla terra la milza e l’apparato digerente, al metallo il polmone, al acqua il rene l’apparato genitale, il sistema nervoso e le ossa, al legno il fegato. Ogni elemento e anche caratterizzato da un’emozione, il fuoco all’emozione della gioia, la terra all’empatia, il polmone all’emozione della malinconia, l’acqua all’emozione della paura, il legno all’emozione della rabbia.  Come nella teoria dello Yin e dello Yang è solo tramite l’equilibrio di questi elementi l’uno rispetto altro che si ottiene un corretto funzionamento dell’organismo. Dei disequilibri tra questi elementi porteranno a delle patologie e/o a dei disturbi comportamentali. Ad esempio un fegato in squilibrio porterà un eccesso di emozione di rabbia oppure porterà a un’epatite e andando lui a colpire elemento terra magari anche ad una gastrite.  Sarà tramite l’alimentazione, la fitoterapia e l’agopuntura che si potrà mantenere o riportare un equilibrio tra questi elementi.

Agopuntura
Le energie dello Yin e dello Yang come quelle dei cinque elementi si muovono attraverso il corpo in determinati canali detti meridiani. Ogni elemento ha da due a quattro meridiani più due meridiani che scorrono dietro e davanti al corpo. Sono presenti anche altri meridiani inferiori o straordinari.
Lungo questi canali energetici ci sono punti che se stimolati vanno ad agire sui meridiani stimolandoli o sedandoli in modo specifico.
Questi punti, che sono i punti che vengono usati in agopuntura, possono quindi riportare un equilibrio energetico tra i vari elementi, quindi nel corpo e nello spirito del soggetto trattato.
Il trattamento dei punti di agopuntura può avvenire tramite stimolazione manuale, l’inserzione di un ago, il calore con la moxibustione o la stimolazione con il laser (utile in soggetti particolarmente sensibili agli aghi).

© Copyright 2017 Barbara Sacchi Medico Veterinario